dom. Apr 21st, 2019

Niki Lauda in Fin di Vita dopo un Trapianto ai Polmoni

Dopo il Trapianto Riuscito Perfettamente,Le condizioni sono Peggiorate

Da alcune settimane Lauda era ricoverato in ospedale, dopo aver interrotto le vacanze di famiglia ad Ibiza. Lauda, infatti, non ha assistito per la Mercedes alle gare di formula 1 a Hockenheim, il 22 luglio, e in Ungheria, il 29 luglio. Secondo il quotidiano viennese Oesterreich, il patron della compagnia aerea Laudamotion, durante il soggiorno ad Ibiza, avrebbe sottovalutato i sintomi di un’influenza. Quando le sue condizione sono peggiorate, il tre volte campione del mondo è rientrato in patria con il suo jet privato. Dopo alcuni giorni in rianimazione, le condizioni di Lauda erano migliorate al punto di giustificare il sul trasferimento in un altro reparto. Oggi le condizioni sono però peggiorate di nuovo ed è stato sottoposto al delicato intervento di trapianto.

Il tre volte campione del mondo di Formula 1, ed ex ferrarista, Niki Lauda si trova ricoverato in condizioni critiche all’ospedale viennese Akh, dove è stato sottoposto ad un trapianto di polmone per una seria malattia. E’ quanto ha reso noto stasera la Akh, la clinica universitaria di Vienna. Il 69enne, fondatore della compagnia aerea Niki e attuale presidente onorario della scuderia Mercedes, ha già alle spalle due trapianti di reni.

I polmoni di Lauda risentono ancora del grave incidente del 1976 al Nürburgring: il pilota inalò molto fumo, provocando una parziale bruciatura dell’organo. Secondo quanto riportato dall’ORF, la radiotelevisione nazionale austriaca, Lauda sarebbe in pericolo di vita.

Gran Premio di Germania 1 Agosto 1976 alle 14.31, il dramma per Niki Lauda,la Ferrari 312 T2 esce di strada al Bergwerk, Niki Lauda perde il controllo della propria vettura, colpisce una roccia a lato del circuito e termina la sua corsa in mezzo alla pista, privo del casco scalzatosi nell’urto. La monoposto prende fuoco per la fuoriuscita di benzina e il pilota rimane intrappolato nella vettura in fiamme. Arrivano sull’incidente alcuni colleghi che coraggiosamente tentano di aiutarlo. Parliamo di Harald ErtlGuy Edwards e Brett Lunger ma fu soprattutto grazie ad Arturo Merzario, che lo estrasse dall’abitacolo in fiamme. Le condizioni erano gravissime, non tanto per le ustioni subite, quanto per aver inalato i velenosi fumi della benzina che potevano avere conseguenze letali Da quel momento i suoi Polmoni regrediranno col passare del tempo,fino al necessario trapianto che lo ha reso in fin di vita.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario

agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Meteo

ROMA WEATHER